Gestione dello Stress Ossidativo Cerebrale

Gestione dello Stress Ossidativo Cerebrale

Evidenze sperimentali collegano l’invecchiamento e il declino cognitivo ai danni causati dallo stress ossidativo.

Il sistema nervoso centrale (SNC) e in particolare il cervello sono caratterizzati da caratteristiche distinte che li rendono altamente sensibili allo stress ossidativo e alle carenze di micronutrienti. Il SNC è uno dei sistemi con il più alto consumo di ossigeno, il più alto contenuto di acidi grassi polinsaturi che sono altamente sensibili ai processi di lipoperossidazione e il più alto contenuto di metalli RedOX-attivi (ferro, rame, ecc.).

Modulazione Fisiologica

Modulazione Fisiologica

Lo stress ossidativo (OS) è una condizione dovuta allo squilibrio dello stato RedOx dell’organismo, e diverse riviste riconosciute a livello internazionale (ad esempio Nature Review, Science e Science Translational Medicine) hanno recentemente pubblicato review sul ruolo fisiopatologico della segnalazione RedOx nei meccanismi omeostatici centrali a livello molecolare, cellulare, tissutale e di apparato.