Molte donne trascorrono quasi un terzo della loro vita in menopausa, che è un processo naturale durante l’invecchiamento. La menopausa rappresenta il periodo che segna la fine degli anni riproduttivi nelle donne, accompagnato da un’importante riduzione della produzione di estrogeni. È stato dimostrato che il declino e l’eventuale cessazione della produzione di estrogeni causano una varietà di sintomi durante la menopausa, influenzando in modo diverso la qualità della vita delle donne. Inoltre, durante i processi di invecchiamento, i livelli di antiossidanti diminuiscono, lasciando il corpo umano suscettibile a una varietà di danni indotti dai ROS. Tale declino in concomitanza con la graduale riduzione dei livelli di estrogeni è associato ai vari sintomi ed effetti negativi che si verificano nelle donne durante la menopausa. È stato clinicamente dimostrato che la menopausa crea uno stato pro-ossidante nel corpo a causa del declino di estrogeni che rappresentano una classe di antiossidanti naturali. Alimenti ricchi di antiossidanti si sono dimostrati di grande beneficio nelle donne che soffrono di sintomi della menopausa, perché aiutano ad eliminare lo stress ossidativo all’interno del corpo. Non esiste un trattamento farmacologico in grado di fermare la sindrome della menopausa, ma i trattamenti attuali si basano su terapie volte a ridurre i sintomi che influiscono sulla qualità della vita delle donne. Ci sono diversi ingredienti naturali in grado di sostenere le donne in menopausa, e diversi prodotti sono ora disponibili, anche se solo pochi possono davvero avere un impatto sulla qualità della vita delle donne. Le principali differenze si riferiscono alla disponibilità di evidenze cliniche dirette a supporto dell’efficacia del prodotto, alla qualità degli ingredienti utilizzati e alla presenza di ingredienti che possono agire sinergicamente. Cor.Con. International ha razionalmente sviluppato e testato clinicamente un integratore naturale in grado di far fronte ai sintomi della sindrome della menopausa.

Che cosa è la sindrome della menopausa?

La menopausa è un processo naturale durante l’invecchiamento e rappresenta il momento che segna la fine degli anni riproduttivi nelle donne.1 La menopausa viene diagnosticata dopo 12 mesi senza un ciclo mestruale. Può accadere intorno ai 40 o 50 anni, con un’età media di circa 51 anni. Il tempo che precede la menopausa è definito perimenopausa (stato climaterico), in questo momento le donne iniziano a passare alla menopausa e di solito notano cambiamenti nei loro cicli mestruali o hanno alcuni sintomi, come vampate di calore. Molte donne trascorrono quasi un terzo della loro vita in menopausa. Il processo è graduale e avviene attraverso tre fasi principali:

  • Perimenopause (stato climaterico): può iniziare 10 anni prima della menopausa, quando le ovaie producono gradualmente meno estrogeni. Durante gli ultimi 1 o 2 anni di perimenopausa c’è un’importante riduzione della produzione di estrogeni. È in questa fase che le donne avvertono i sintomi della menopausa.
  • Menopause: la perimenopausa dura fino alla menopausa, che è il momento in cui le donne non hanno più periodi mestruali e le ovaie smettono di rilasciare ovuli e di produrre la maggior parte degli estrogeni.
  • Postmenopause: questa fase rappresenta il tempo dopo che le donne non hanno il ciclo per un anno intero. Rappresenta il resto della vita dopo la menopausa. Durante questa fase la sindrome della menopausa può migliorare. Sfortunatamente, la maggior parte delle donne continua a manifestare i sintomi della menopausa per un decennio o più. A causa della riduzione permanente del livello di estrogeni, le donne nella fase postmenopausale sono ad alto rischio per diverse malattie, come l’osteoporosi e le malattie cardiache.

I principali sintomi della sindrome della menopausa sono:

  • Vampate
  • Sudorazioni notturne
  • Dolore al seno e dolorabilità
  • Secchezza vaginale
  • Cambiamenti di umore
  • Ansia
  • insonnia
  • cambiamenti nella libido
  • Osteoporosi
  • Malattie cardiache

Che cosa causa la menopausa?

La menopausa è un processo naturale durante l’invecchiamento, ma può essere causata da motivi quali interventi chirurgici (ooforectomia, isterectomia, ecc…), chemioterapia o può verificarsi precocemente per motivi genetici.

Come lo stress ossidativo influisce sulla sindrome della menopausa?

È stato dimostrato che il declino e l’eventuale cessazione della produzione di estrogeni causano una varietà di sintomi durante la menopausa, influenzando in modo diverso la qualità della vita delle donne.

Lo stress ossidativo gioca un ruolo crucial nei processi di invecchiamento e deriva dalla sovrapproduzione di radicali liberi come le specie reattive dell’ossigeno (ROS).2–5 In condizioni fisiologiche i ROS sono in gran parte prodotti da reazioni metaboliche e questo avviene in ogni momento in ogni singola cellula del nostro corpo.2–5 Pertanto, la produzione di specie ossidanti e radicali liberi è un processo fisiologico. Gli effetti deleteri dei ROS sono neutralizzati da un insieme di enzimi e molecole dotati di capacità antiossidante. Tuttavia, quando la produzione di ROS supera la capacità neutralizzante delle difese antiossidanti, si verifica uno stato di stress ossidativo, che causa danni cellulari e morte, e infine malattie, come patologie neurodegenerative e cardiovascolari.2–5 

Durante i processi di invecchiamento i livelli di antiossidanti diminuiscono, lasciando il corpo umano suscettibile a una varietà di danni indotti dai ROS. Tale declino in concomitanza con la graduale riduzione dei livelli di estrogeni è associato ai vari sintomi ed effetti negativi che si verificano nelle donne durante la menopausa. Infatti, è stato clinicamente dimostrato che: la menopausa crea uno stato pro-ossidante nel corpo dovuto al declino dell’antiossidante naturale, l’estrogeno.6

L’estrogeno è un antiossidante consolidato nel corpo e durante tutte le fasi della menopausa (perimenopausa, menopausa e postmenopausa) diventa carente. Questo porta allo stress ossidativo in vari tessuti dovuto al rilascio di ROS, portando allo sviluppo di una varietà di sintomi e patologie che caratterizzano la menopausa. In effetti, gli alimenti ricchi di antiossidanti hanno dimostrato di essere di grande beneficio nelle donne che soffrono di sintomi della menopausa perché aiutano ad eliminare lo stress ossidativo all’interno del corpo.

Una moltitudine di terapie è stata impiegata per colpire questo deficit di estrogeni e l’equilibrio RedOx sfavorevole.6

Quali sono le attuali strategie per affrontare la sindrome della menopausa?

Non esiste un trattamento farmacologico in grado di fermare la sindrome della menopausa, ma i trattamenti attuali si basano su terapie volte a ridurre i sintomi che influiscono sulla qualità della vita delle donne. Uno dei trattamenti più consolidati della sindrome della menopausa si basa sulla terapia ormonale, che aumenta i livelli ormonali delle donne. La terapia ormonale può aiutare sintomi come vampate di calore e secchezza vaginale e può anche aiutare a prevenire l’osteoporosi. Le principali strategie basate sulla terapia ormonale sono:

  • Terapia ormonale in menopausa: che può essere basata sulla terapia con estrogeni (ET) o sulla terapia con estrogeni progesterone/progestinici (EPT). Queste terapie si basano sulla somministrazione di ormoni.
  • Modulatori selettivi del recettore degli estrogeni (SERM): questa terapia si basa sulla somministrazione di farmaci in grado di agire sui recettori degli estrogeni, mimando l’azione degli ormoni endogeni.

Esistono integratori naturali utili nella sindrome della menopausa?

Esistono diversi ingredienti naturali in grado di supportare le donne in menopausa, e diversi prodotti sono ora disponibili, anche se solo pochi possono davvero avere un impatto sulla qualità della vita delle donne. Le principali differenze si riferiscono alla disponibilità di evidenze cliniche dirette a supporto dell’efficacia del prodotto, alla qualità degli ingredienti utilizzati e alla presenza di ingredienti che possono agire sinergicamente.

Cor.Con. International ha razionalmente sviluppato e testato clinicamente un prodotto in grado di affrontare i sintomi della sindrome della menopausa:7

  • Afragil:7è un integratore alimentare a base di una combinazione specifica ed armonizzata di Calcio, Vit. D3, vitamina C e licopene. È razionalmente progettato per supportare il benessere delle donne nel periodo di perimenopausa e menopausa. Afragil è disponibile in compresse masticabili; si consiglia l’assunzione di una compressa al giorno.

References

1.         What Is Menopause? National Institute on Aging https://www.nia.nih.gov/health/what-menopause.

2.         Harman, D. Aging:  a theory based on free radical and radiation chemistry. J Gerontol 11, 298–300 (1956).

3.         Pigazzani, F. et al. The Prognostic Value of Derivatives-Reactive Oxygen Metabolites (d-ROMs) for Cardiovascular Disease Events and Mortality: A Review. Antioxidants 11, 1541 (2022).

4.         Poprac, P. et al. Targeting Free Radicals in Oxidative Stress-Related Human Diseases. Trends in Pharmacological Sciences 38, 592–607 (2017).

5.         Sies, H. & Jones, D. P. Reactive oxygen species (ROS) as pleiotropic physiological signalling agents. Nat Rev Mol Cell Biol 21, 363–383 (2020).

6.         Doshi, S. B. & Agarwal, A. The role of oxidative stress in menopause. J Midlife Health 4, 140–146 (2013).

7.        Belcaro, G., Cesarone, M. R., Cornelli, U. & Dugall, M. MF Afragil® in the treatment of 34 menopause symptoms: a pilot study. Panminerva Med 52, 49–54 (2010).